Attività 2015-2016-2017

 

Attività 2017

PROGRAMMA DA REALIZZARE NEL 2017

Nel 2017  l’associazione intende continuare i progetti avviati nel corso del 2015 apportando modifiche ed adeguamenti.

  • PROGETTO DI RECUPERO, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DEL SENTIERO CHE PORTA A SAN CRISANTE E DEGLI INSEDIAMENTI RUPESTRI COLLOCATI LUNGO IL SUO PERSORSO

Il progetto intende mappare le grotte situate lungo il percorso, individuare i sentieri per raggiungerle e collocare dei cartelli segnaletici, oltre che assegnare dei nomi alle grotte stesse.

  • PROGETTO PER LA RIPARAZIONE DELLE FONTANE DI FONTE VECCHIA,FONTE BELLA CON ANNESSA VASCA PER IL BAGNO DELLE PECORE
  • PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN LAGHETTO ALLA BASE DELLA CASCATA “SCHIZZATARO”
  • PROGETTO PER L’ESTATE FILETTESE (LUGLIO- SETTEMBRE 2017)

Il progetto parte dalla constatazione del fatto che, nel periodo estivo, la frazione  per tradizione secolare organizza feste religiose e momenti ricreativi  e negli ultimi anni  è frequentata da turisti che soggiornano   per trascorrervi le ferie per periodi più o meno lunghi, molti dei quali sono figli di seconda e terza generazione di persone originari di Filetto  emigrati in tempi lontani e che preferiscono riscoprire le proprie radici  attraverso un soggiorno anche breve.

L’obiettivo del progetto è quindi quello di  facilitare e rendere più gradevole il soggiorno organizzando momenti ricreativi, di esplorazione dell’ambiente naturalistico e paesaggistico, quello storico artistico, e di riscoperta delle tradizioni agricolo – pastorali e gastronomiche. In particolare s’intende lavorare per la realizzazione delle seguenti attività:

  • Organizzare un’escursione che partendo dall’abitato di Filetto raggiunga la Chiesa di San Crisante e quella   di Sant’Eusanio nelle vicinanze di Piano di Fugno, dove, in prossimità del lago omonimo, si organizzerà un pranzo per i partecipanti e per coloro che si uniranno successivamente.
  • Nei periodi entro cui ricorrono i festeggiamenti di Sant’Eusanio, San Crisante e Daria e Maria SS delle Grazie Si organizzeranno:
  • Tornei di Bocce
  • Tornei di calciobalilla
  • serate con sagre gastronomiche

Collegato ai progetti precedenti, l’associazione intende:

  • Formare dei giovani che svolgeranno l’opera di “esperti di territorio”
  • Assicurare tutti i soci per la Responsabilità Civile e i soci volontari per infortuni.
  • PROGETTO DI COLLABORAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE “TREO” DI CAMARDA PER ORGANIZZARE ATTIVITA’ IN COINCIDENZA DELLE FESTIVITA’ NATALIZIE E  ORGANIZZARE UNA GIORNATA ECOLOGICA.
  • PROGETTO DI PARTECIPAZIONE AL PROGETTO CETS DEL Parco del Gran Sasso e Monti della Laga

 

ATTIVITA’ 2016

PROGRAMMA  DA REALIZZARE NEL 2016

Nel 2016  l’associazione intende continuare i progetti avviati nel corso del 2015 apportando modifiche ed adeguamenti.

  • PROGETTO DI RECUPERO, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DELLA FRUIBILITA’ DELLA CHIESA DI SAN CRISANTE E DARIA (SEC.XI)

Il progetto intende riportare gli affreschi nella Chiesa di San Crisante dopo circa 40 anni dall’intervento della Sovrintendenza che, per impedirne il deperimento e conservare il valore storico- artistico, con un intervento tecnico particolare, asporto gli affreschi conservandoli nel Museo del Forte Spagnolo a L’Aquila.

Realizzare materiale divulgativo – informativo;

  1. Produrre occasioni di lavoro attraverso una formazione  di giovani della frazione  a svolgere il ruolo di esperto di territorio.

I risultati e i benefici attesi sul territorio sono:

  1. Far conoscer e valorizzare il territorio della frazione di Filetto,le sue potenzialità storico-culturali e naturalistiche;
  2. Dare respiro all’economia agricolo –pastorale

Tempo di realizzazione del progetto: 4 mesi  giugno 2016 – settembre 2016

Responsabili del Progetto:

  • Cupillari Claudo: ripristino sentieri e toponomastica:
  • Ciampa Amedeo e Ciampa Martina: intervento nella chiesa di San Crisante
  • PROGETTO PER L’ESTATE FILETTESE (LUGLIO- SETTEMBRE 2015)

Il progetto parte dalla constatazione del fatto che, nel periodo estivo, la frazione  per tradizione secolare organizza feste religiose e momenti ricreativi  e negli ultimi anni  è frequentata da turisti che soggiornano   per trascorrervi le ferie per periodi più o meno lunghi, molti dei quali sono figli di seconda e terza generazione di persone originari di Filetto  emigrati in tempi lontani e che preferiscono riscoprire le proprie radici  attraverso un soggiorno anche breve.

L’obiettivo del progetto è quindi quello di  facilitare e rendere più gradevole il soggiorno organizzando momenti ricreativi, di esplorazione dell’ambiente naturalistico e paesaggistico, quello storico artistico, e di riscoperta delle tradizioni agricolo – pastorali e gastronomiche. In particolare s’intende lavorare  per la realizzazione delle seguenti attività:

  • Riattivare per una settimana il forno comunale  e produrre il pane con la tecnica usata   fino a una ventina di anni fa  e   far scoprire la bontà  del prodotto.L’attività potrà essere realizzata se il comune rilascia l’autorizzazione all’uso del locale.
  • Organizzare un’escursione   che partendo dall’abitato di Filetto raggiunga la Chiesa di San Crisante e quella   di Sant’Eusanio nelle vicinanze di Piano di Fugno, dove, in prossimità del lago omonimo, si  organizzerà un pranzo per i partecipanti e per coloro che si uniranno successivamente.
  • Creare un evento per coinvolgere l’assessore alla cultura e turismo del Comune per reperire fondi per finanziare il progetto n°1.
  • Nei periodi  entro cui ricorrono i festeggiamenti di Sant’Eusanio, San Crisante e Daria e  Maria SS delle Grazie Si organizzeranno:
  • tornei di Bocce
  • tornei di calciobalilla
  • serate con sagre gastronomiche (responsabili:

Collegato ai progetti precedenti ,l’associazione intende:

  • formare dei giovani che svolgeranno l’opera di “esperti di territorio”
  • Assicurare tutti i soci per la Responsabilità Civile e i soci volontari per infortuni.
  • PROGETTO PER IL RIUTILIZZO DELL’EX SCUOLA ELEMENTARE DI FILETTO E ALLESTIMENTO DI UN’AREA CAMPER.

Il progetto prevede il rilascio dell’autorizzazione da parte del comune di L’Aquila  a poter utilizzare lo stabile ormai in disuso da una ventina di anni e di utilizzarlo per oltre che per la sede operativa dell’associazione anche come ambulatorio dei medici di famiglia. Il progetto prevede anche  l’allestimento da parte del comune di un’area camper la cui manutenzione sarebbe affidata ai volontari dell’associazione. Sono state già inviate le richieste al comune di L’Aquila e l’associazione si è fatta carico di predisporre un progetto di massima che attualmente è all’esame dell’Ufficio Demanio del Comune.

Riposizionate le copie degli affreschi nella chiesa di San Crisante (18 giugno)

13419194_10208555331792553_1613768519548542988_n 13450807_10208555330712526_9206480972793738173_n

13427722_10208555332552572_5662505050090289469_n

Il giorno 2 luglio Felecta accompagna un nutrito gruppo di soci CAI  di Roma in un percorso Fonte Vecchia, San Crisante, Fonte <cisterna Monte Rofano,Piano di Fugno, Sant’Eusanio, Fonte del Rubio, Fonte Bella, valkle del Treo, Chiesa Vecchia.

P_20160702_094719 P_20160702_094806 P_20160702_094820 P_20160702_094834 P_20160702_095059 P_20160702_105308 P_20160702_105313 P_20160702_105412 P_20160702_110433 P_20160702_110448 P_20160702_110627 P_20160702_112917 P_20160702_113352 P_20160702_115314 P_20160702_115320 P_20160702_121034 P_20160702_121552 P_20160702_121557 P_20160702_121615 P_20160702_121644 P_20160702_121652 P_20160702_121707 P_20160702_121713 P_20160702_121736 P_20160702_121759 P_20160702_122251 P_20160702_122251_1image007 image001

Attività 2015

Nel 2015  l’associazione intende continuare i progetti avviati nel corso del 2014 apportando modifiche ed adeguamenti.

 

  • PROGETTO DI RECUPERO, VALORIZZAZIONE E PROMOZIONE DELLA FRUIBILITA’ DELLA CHIESA DI SAN CRISANTE E DARIA (SEC.XI)

Il progetto intende riportare gli affreschi nella Chiesa di San Crisante dopo circa 40 anni dall’intervento della Sovrintendenza che, per impedirne il deperimento e conservare il valore storico- artistico, con un intervento tecnico particolare, asporto gli affreschi conservandoli nel Museo del Forte Spagnolo a L’Aquila.  IL progetto pur rimanendo valido e soprattutto per l’impossibilità di disporre delle risorse finanziarie necessarie, nel corso del 2015 si limiterà alle seguenti attività:

  1. Attrezzare itinerari a difficoltà diversa che dall’abitato di Filetto consentano di raggiungere la chiesa sulla base delle autorizzazioni concesse dalla Direzione del Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga;
  2. Realizzare materiale divulgativo – informativo;
  3. Produrre occasioni di lavoro attraverso una formazione  di giovani della frazione  a svolgere il ruolo di esperto di territorio.

I risultati e i benefici attesi sul territorio sono:

  1. Far conoscer e valorizzare il territorio della frazione di Filetto,le sue potenzialità storico-culturali e naturalistiche;
  2. Dare respiro all’economia agricolo –pastorale

Tempo di realizzazione del progetto: 4 mesi  giugno 2015 – settembre 2015

Responsabili del Progetto:

  • Cupillari Claudo: ripristino sentieri e toponomastica:
  • Ciampa Amedeo e Ciampa Martina: intervento nella chiesa di San Crisante.

 

  • PROGETTO PER L’ESTATE FILETTESE (LUGLIO- SETTEMBRE 2015)

Il progetto parte dalla constatazione del fatto che, nel periodo estivo, la frazione  per tradizione secolare organizza feste religiose e momenti ricreativi  e negli ultimi anni  è frequentata da turisti che soggiornano   per trascorrervi le ferie per periodi più o meno lunghi, molti dei quali sono figli di seconda e terza generazione di persone originari di Filetto  emigrati in tempi lontani e che preferiscono riscoprire le proprie radici  attraverso un soggiorno anche breve.

L’obiettivo del progetto è quindi quello di  facilitare e rendere più gradevole il soggiorno organizzando momenti ricreativi, di esplorazione dell’ambiente naturalistico e paesaggistico, quello storico artistico, e di riscoperta delle tradizioni agricolo – pastorali e gastronomiche. In particolare s’intende lavorare  per la realizzazione delle seguenti attività:

  • Riattivare per una settimana il forno comunale  e produrre il pane con la tecnica usata   fino a una ventina di anni fa  e   far scoprire la bontà  del prodotto (Responsabile Ciampa Evenio). L’attività potrà essere realizzata se il comune rilascia l’autorizzazione all’uso del locale.
  • Organizzare un’escursione   che partendo dall’abitato di Filetto raggiunga la Chiesa di San Crisante e quella   di Sant’Eusanio nelle vicinanze di Piano di Fugno, dove, in prossimità del lago omonimo, si  organizzerà un pranzo per i partecipanti e per coloro che si uniranno successivamente.
  • Nei periodi  entro cui ricorrono i festeggiamenti di Sant’Eusanio, San Crisante e Daria e  Maria SS delle Grazie Si organizzeranno:
  • tornei di Bocce
  • tornei di calciobalilla
  • serate con sagre gastronomiche (responsabili: Chiarizia Antonio e Cialone Luciano)

Collegato ai progetti precedenti ,l’associazione intende:

  • formare dei giovani che svolgeranno l’opera di “esperti di territorio”
  • Assicurare tutti i soci per la Responsabilità Civile e i soci volontari per infortuni.
  • PROGETTO PER IL RIUTILIZZO DELL’EX SCUOLA ELEMENTARE DI FILETTO E ALLESTIMENTO DI UN’AREA CAMPER.

Il progetto prevede il rilascio dell’autorizzazione da parte del comune di L’Aquila  a poter utilizzare lo stabile ormai in disuso da una ventina di anni e di utilizzarlo per oltre che per la sede operativa dell’associazione anche come ambulatorio dei medici di famiglia. Il progetto prevede anche  l’allestimento da parte del comune di un’area camper la cui manutenzione sarebbe affidata ai volontari dell’associazione. Sono state già inviate le richieste al comune di L’Aquila e l’associazione si è fatta carico di predisporre un progetto di massima che attualmente è all’esame dell’Ufficio Demanio del Comune.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *